Medical Center - Sesto Calende

Orario : Lun - Ven (8:00-19:00) | Sab (8:00-12:00)
  Contatti : +39 0331 958 095 Area riservata

Blog Medical Center

FLORA CHECK-UP : Il microbiota intestinale analizzato in “tempo reale”

Il microbiota intestinale e’ formato da circa 100 trilioni di microbi, il cui numero e’ 10 volte superiore al numero delle cellule del corpo e circa 1,5-2 kg del suo peso totale. Oggi è noto come il microbiota intestinale giochi un ruolo importante nell’influenzare la nostra salute ed il nostro benessere. Negli ultimi  anni, una quantità indescrivibile di studi e pubblicazioni scientifiche e’ stata prodotta portando all’attenzione degli specialisti della salute, la reale necessita’ di poter indagare il microbiota intestinale inserendo, tra le indagini di rito, anche l’indagine metagenomica delle popolazioni batteriche intestinali.

Ogni specie batterica , genere, famiglia, possiede delle funzioni peculiari che la caratterizzano. In base a ciò, possiamo suddividerli, per facilitarne la comprensione,  in batteri “utili” e batteri francamente “dannosi” a seconda delle loro proporzioni, della loro presenza e/o eventuale assenza.        Il microbiota intestinale, puo’ variare nel tempo sotto l’influenza di numerosi fattori. L’età, lo stile di vita, i farmaci, la malattia, l’alimentazione e altro , posso influenzare notevolmente la sua composizione giocando un ruolo importante nell’influenzare la nostra salute, il nostro benessere e in gran parte la nostra capacita’ di reagire agli stimoli patogeni. Un alterazione , non fisiologica , della flora batterica intestinale viene definita genericamente “ disbiosi “. Per questo motivo, 100 milioni di organismi, che superano per numero le cellule umane, sono diventati una priorità assoluta.

Molte delle funzioni corporee sono influenzate e mediate dal microbiota intestinale, dalla produzione di vitamine al controllo del sistema immunitario, a svariate funzioni cerebrali, al metabolismo. Analizzare il dna dei nostri batteri intestinali per stabilirne la presenza e la quantita’ e’ diventato quindi ormai fondamentale per la nostra salute in una visione anche a lungo termine. I cambiamenti nella composizione e nella diversità del microbiota infatti, vengono oggi associati ad una varietà di problematiche legate alla salute , a esempio :

GONFIORI ADDOMINALI, MALATTIE AUTOIMMUNI, PROBLEMATICHE ALLERGICHE, DERMATOLOGICHE, SOVRAPPESO, OBESITA’, MALATTIE GASTROINTESTINALI, PROBLEMATICHE CARDIOVASCOLARI, DIABETE, ARTRITE REUMATOIDE, DISTONIE NEUROVEGETATIVE E MOLTO ALTRO.