Hai mai provato sonnolenza dopo aver mangiato un pasto abbondante?

La vista di cibo abbondante ti ha dato una sensazione di stomaco ?

Vedere qualcuno speciale ti fa sentire delle farfalle nello stomaco?

Se hai fatto questa esperienza , allora sai quanto è forte la connessione tra il cervello e l’intestino.

Gli scienziati hanno scoperto che molte problematiche sono spesso associate a disturbi gastrointestinali funzionali. L’importanza dell’associazione tra l’intestino e il cervello sta assumendo un importanza non più’ sottovalutatile. 

La ricerca produce quotidianamente nuove evidenze. Il modo in cui funziona esattamente la segnalazione tra queste due parti integranti del corpo non è stato chiaro fino a poco tempo fa. Ora possiamo indagarlo attraverso l’indagine del DNA batterico intestinale con un semplice campione di auto prelievo fecale.

 https://www.medicalcentersrl.it/doctor/test-flora/