Ginecologia

Dott.ssa Dorotea Van Wijk

Dott.ssa Francesca Ferdeghini

Visualizza il CV

Prestazioni

Dott.ssa Dorotea Van Wijk

  • Visite ostetriche e ginecologiche
  • Ecografia ginecologica
  • Ecografia ostetrica
  • I° trimestre
  • II° trimestre (ecografia morfologica)
  • III° trimestre
  • PAP test

Dott.ssa Francesca Ferdeghini

  • Visite ostetriche e ginecologiche
  • Ecografia ginecologica
  • PAP test

Dettaglio prestazioni

La visita ostetrica è un’indagine completa che, durante la gravidanza, viene effettuata ogni mese a partire dalle 7 alle 10 settimane, al fine di tracciare la situazione clinica presente e passata della futura mamma.

La visita ginecologica è un esame specialistico che permette di valutare lo stato di salute dell’apparato genitale femminile.

  • Ecografia morfologica

L’ecografia morfologica è un esame diagnostico che consente di valutare lo stato di salute fetale e la regolare evoluzione della gravidanza. L’indagine viene eseguita nel secondo trimestre, posando una onda ecografica sull’addome della futura mamma.

  • Ecografia ostetrica in 3D

L’ecografia 3D in gravidanza consente ai genitori di vedere il viso del loro bimbo quando è ancora nella pancia. Si tratta di una tecnologia innovativa in grado di fornire una immagine tridimensionale del feto. Si configura come un esame prenatale sicuro, indolore e privo di rischi.

  • PAP test 

Il Pap test è un esame di screening, che si effettua cioè anche in donne sane senza alcun segno di possibile malattia. 

Lo scopo è individuare precocemente tumori del collo dell’utero o alterazioni che col passare degli anni potrebbero diventare tali. 

L’introduzione del Pap test ha contribuito significativamente a ridurre la mortalità per tumore del collo dell’utero (anche detto della cervice uterina) per cui andrebbe eseguito con regolarità, ogni tre anni, da tutte le donne dopo l’inizio dell’attività sessuale o comunque a partire dai 25 anni di età.

Altre prestazioni correlate

Dott.ssa Silvia Varalli – Fisioterapista

  • Riabilitazione del pavimento pelvico

La riabilitazione del pavimento pelvico, o perineo, può essere definita come un insieme di tecniche di tipo conservativo, con una nulla o minima invasività, che hanno lo scopo di attenuare o risolvere i segni e sintomi derivanti dalle disfunzioni della muscolatura che costituisce il pavimento pelvico stesso.

    PER MAGGIORI INFORMAZIONI SCRIVICI